Sport

Windsurf, surf, kitesurf, canoa, sup, trekking, bike e nordic walking, per la vostra vacanza nella Baia di Portonovo, all'insegna dello sport.

La Baia di Portonovo presenta numerose attrazioni per gli amanti degli sport acquatici. In primo luogo il windsurf, molto praticato grazie alla presenza di venti da Scirocco, Ostro e Levante. Nel lato sud della baia è anche possibile praticare surf quando il mare si ingrossa e regala onde di buona qualità, lunghe e veloci. Allo stesso modo sono in molti a praticare altri sport simili, come ad esempio il kitesurf.

Per chi volesse prendere lezioni di surf, windsurf, kitesurf, sup o noleggiare materiali, è attiva la Conerostyle School, Portonovo Windsurf Band, situata nella zona della Capannina (lato sud della Baia di Portonovo).

Numerosi stabilimenti inoltre, consentono il noleggio di pedalò, pattini e canoe, mentre un rimessaggio barche, situato nei pressi della Torre de Bosis, affitta giornalmente gommoni per gite alla scoperta della costa della Riviera del Conero.

Le zone prossime allo Scoglio del Trave a nord e alla Vela a sud, sono ricche di spettacoli sottomarini, facilmente raggiungibili per via della scarsa profondità del mare Adriatico e sono dunque mete ambite per gli amanti delle immersioni e dello snorkeling.

Per chi ama gli sport a contatto con la natura, il Monte Conero, che sovrasta la Baia di Portonovo, offre una rete di sentieri di varia difficoltà e di grande bellezza. Dalla semplice passeggiata si può passare al trekking più impegnativo. Si può ammirare la totalità della Baia dall'alto del Piangrande, o percorrere sentieri pieni di odori e ricchi di colori. Molti sono anche i percorsi dedicati alla mountain bike e i sentieri in cui è possibile fare nordic walking o lunghe e distensive escursioni a cavallo, grazie ai tanti maneggi sparsi nella zona.

È possibile scoprire i sentieri del Parco Regionale del Monte Conero in modo autonomo, oppure con l'ausilio delle guide della Forestalp, tour operator specializzato nelle proposte sportive dedicate al territorio della Riviera del Conero.

Infine, spesso alla sommità della strada che conduce alla Baia di Portonovo, gli amanti del parapendio si danno appuntamento per volare tra il blu del mare e il verde del Monte Conero.